Moji RibaPreservare antichi riti

Data di pubblicazione: 2008clockTempo di lettura: 40s
scroll-down

Le antiche culture tribali dello stato dell’Arunachal Pradesh in India stanno soccombendo alle influenze del mondo moderno. Moji Riba ha attuato un progetto ambizioso per coinvolgere giovani volontari nella documentazione delle credenze e delle tradizioni di questo stato per garantire la sopravvivenza della sua ricca cultura.

ubicazioneIndia

Arunachal Pradesh, che significa “Terra del sole nascente”, è uno stato di confine e ospita circa 26 tribù indigene e decine di sottotribù. Per secoli, le montagne - il 96% del territorio è montuoso - hanno isolato queste comunità tribali, preservandone le culture eccezionalmente varie, con le loro distinte religioni, danze, canzoni e arti.

Mi sono reso conto che la documentazione non è sufficiente e che abbiamo bisogno di dare nuova vita alle tradizioni che stanno scomparendo.

Negli ultimi anni, tuttavia, i moderni mezzi di comunicazione, lo sviluppo economico e le lingue come l’hindi e l’inglese stanno portando progressivamente alla scomparsa di queste tradizioni.

Il cineasta indiano Moji Riba, da sempre interessato alla preservazione della cultura, nel 1997 ha fondato il Centre for Cultural Research and Documentation (Centro di ricerca e documentazione culturale) nei pressi di Itanagar, capitale dell’Arunachal.

Il progetto prevedeva anche di filmare le varie fasi della vita delle tribù indigene dell’Arunachal come il matrimonio e i rituali del raccolto, le tradizioni orali e i miti. Riba utilizza molti metodi, fra cui la musica, per avvicinare i giovani alla loro tradizione. “Andiamo nelle scuole, proiettiamo i film che abbiamo girato e mostriamo diapositive con immagini delle varie tribù indigene”, dice. Riba ha partecipato alla realizzazione di un album di musica contemporanea con canzoni cantate in nove lingue dell’Arunachal.

  • 15

    Le tribù documentate dal Centre for Cultural Research and Documentation di Riba

Il programma

Rolex Awards for Enterprise

Scopri

Condividi questa pagina