Frithjof VossFermare l’invasione di locuste

Data di pubblicazione: 1996clockTempo di lettura: 35s
scroll-down

Gli sciami di locuste sono capaci di divorare coltivazioni di grandi dimensioni nel giro di poche ore. Il geografo Frithjof Voss si è servito di immagini satellitari per individuare le locuste prima che causino problemi.

ubicazioneCina

Un sistema per fermare le invasioni è quello di attaccare le locuste non appena iniziano a riprodursi, quando lo sciame non ha ancora raggiunto dimensioni critiche. Ciò permette di eliminarle in modo semplice e relativamente economico prima che diventino un problema, anziché dover inondare gli sciami di insetticida o combatterli con altri mezzi su milioni di ettari di terreno.

Nelle condizioni attuali, il sistema si è dimostrato realizzabile e facilmente applicabile a qualunque regione del mondo. Le locuste non riconoscono i confini nazionali, e lo stesso vale per il mio sistema.

Prima di Frithjof Voss, le ricerche su come prevenire le invasioni di locuste avevano fatto pochi progressi dai tempi degli indovini ittiti di secoli fa.

Voss, mancato nel 2004, ha ideato un sistema di rilevamento a distanza per individuare gli sciami di locuste prima che inizino a divorare le colture e la vegetazione e ne ha dimostrato l’applicabilità e l’efficacia in esperimenti sul campo in Africa e in Asia.

Studi successivi sul campo hanno dimostrato l’estrema accuratezza delle mappe biotopiche di Voss. Le immagini satellitari sono ancora oggi usate per individuare gli sciami di locuste, abbinate all’uso di APR (droni), che permettono di monitorare in modo efficace vaste aree di terreno.

Oltre ad eliminare le invasioni di locuste e a ridurre il rischio di carestie, il lavoro di Voss si è rivelato potenzialmente utile per proteggere gli ecosistemi, promuovere l’agricoltura scientifica e incoraggiare la cooperazione internazionale.

  • 100.000

    Persone che potrebbero essere nutrite per un anno con il cibo che viene divorato in poche ore da uno sciame di locuste

Il programma

Rolex Awards for Enterprise

Scopri

Condividi questa pagina