Louis LiebenbergA caccia di nuove scoperte

Data di pubblicazione: 1998clockTempo di lettura: 50s
scroll-down

Louis Liebenberg ha progettato il CyberTracker per permettere ai boscimani del Kalahari di registrare le loro osservazioni degli animali, ma questa tecnologia si è rivelata uno strumento scientifico estremamente versatile.

ubicazioneSudafrica

Lo scienziato sudafricano Louis Liebenberg si è dedicato per tutta la vita a far rivivere l’arte della ricerca delle tracce degli animali, ma il software che ha sviluppato per raggiungere questo obiettivo ha avuto molte altre applicazioni. Il CyberTracker, che può essere installato su uno smartphone o un computer palmare, permette ai boscimani del Sudafrica di selezionare icone che descrivono il comportamento degli animali. Progettato per proteggere le specie e gli ecosistemi attraverso il monitoraggio e la raccolta di dati, questo dispositivo si è rivelato estremamente versatile e oggi viene usato nella ricerca scientifica professionale o amatoriale, nell’istruzione e nell’agricoltura, oltre che per indagini socio‑sanitarie, per la prevenzione dei crimini e per portare soccorso alle vittime di calamità. Il CyberTracker, disponibile gratuitamente, è stato scaricato più di 100.000 volte da utenti di oltre 200 paesi.

L’obiettivo del monitoraggio dell’ambiente è... avvertirci qualora le azioni umane abbiano un impatto negativo sulla natura.

Nel 2013, per promuovere ulteriormente l’importanza della ricerca di tracce, Liebenberg ha pubblicato il suo quinto libro, intitolato The Origin of Science: On the Evolutionary Roots of Science and its Implications for Self-Education and Citizen Science [L’origine della scienza: le radici evoluzionistiche della scienza e le sue implicazioni per l’autoistruzione e la ricerca amatoriale]. Oggi continua a mettere a punto e perfezionare il suo rivoluzionario dispositivo.

  • Più di 100.000

    Download del software gratuito CyberTracker

  • 200

    Paesi in cui il CyberTracker è utilizzato

Il programma

Rolex Awards for Enterprise

Scopri

Condividi questa pagina