Kikuo MorimotoUn villaggio dedicato alla produzione della seta

Data di pubblicazione: 2004clockTempo di lettura: 0min 50s
scroll-down

Kikuo Morimoto ha riportato in vita l’antica tradizione quasi estinta della lavorazione della seta nella Cambogia devastata dalla guerra, reclutando nuove tessitrici e creando laboratori autosufficienti.

ubicazioneCambogia

Il conflitto in Cambogia, scoppiato nella seconda metà del XX secolo e durato vari decenni, ha mietuto molte vittime, non ultime le conoscenze culturali e le competenze tradizionali. Durante questo periodo, un’intera generazione è stata privata della saggezza del passato, che comprendeva anche la produzione di seta raffinata per la quale il paese era rinomato.

Produciamo seta usando materiali naturali ricavati dalle nostre foreste, nel rispetto dell’ambiente. Credo che possiamo ormai affermare di essere un villaggio sostenibile a tutti gli effetti.

L’esperto di seta Kikuo Morimoto, di origine giapponese, si è impegnato a riportare in vita la cultura della produzione della seta in Cambogia prima che andasse persa per sempre e a fornire sostentamento a centinaia di donne impoverite e alle loro famiglie attraverso l’Institute for Khmer Traditional Textiles (Istituto dei tessuti tradizionali khmer).

Nel 2000, dopo anni di duro lavoro, Morimoto ha trovato un appezzamento di terra vicino alle famose rovine di Angkor, dove ha riunito un gruppo di tessitrici per permettere loro di tessere la seta più raffinata per vari mesi, senza passare attraverso alcun intermediario. Meno di vent’anni dopo, questo luogo si è trasformato in un villaggio della seta tradizionale che attira visitatori da tutto il mondo, che si recano qui per acquistare i pregiati tessuti che vi vengono realizzati. Cinquanta case ospitano oltre 150 residenti permanenti, con una scuola per 50 bambini. Il progetto di Morimoto di coltivare alberi di gelso per nutrire i bachi da seta e di crescere piante e alberi per creare coloranti naturali è stato ampiamente realizzato e oggi migliaia di alberi crescono nei dintorni del villaggio.

  • 4.000

    Alberi piantati fuori dal villaggio

  • 23 ettari

    Dimensioni dell’insediamento

Il programma

Rolex Awards for Enterprise

Scopri