Piyush TewariSoccorso stradale

Data di pubblicazione: 2010clockTempo di lettura: 50s
scroll-down

In India si registra il più alto numero al mondo di morti per incidenti stradali, ma grazie a Piyush Tewari ora le vittime hanno possibilità notevolmente superiori di ricevere cure sulla scena dell’incidente e di sopravvivere.

ubicazioneIndia

Piyush Tewari aveva una promettente carriera come gestore di investimenti in private equity quando suo cugino rimase ferito in un incidente stradale: i soccorsi giunsero dopo 40 minuti e l’uomo morì sotto gli occhi dei passanti. Devastato dall’insensata morte del cugino, Tewari iniziò a trascorrere il suo tempo libero formando volontari - tra cui poliziotti, negozianti e normali cittadini - insegnando loro come soccorrere le vittime di incidenti.

In India ogni anno 150.000 persone muoiono in incidenti stradali e, in assenza di servizi medici di emergenza, si perdono molte vite che potrebbero essere salvate: secondo la nostra ricerca, il 50%.

Nel 2008 fondò la SaveLIFE Foundation e nel 2011 lasciò il lavoro per occuparsene a tempo pieno. Le campagne condotte dall’organizzazione hanno spinto il governo indiano a introdurre una severa legislazione in materia di sicurezza stradale che prevede pesanti sanzioni in caso di mancato rispetto degli standard di sicurezza per utenti della strada, strade e veicoli.

Uno dei motivi dell’elevato numero di vittime della strada in India era il mancato intervento dei passanti, restii a prestare soccorso in qualità di “buoni samaritani” per timore di ricevere maltrattamenti da parte della polizia, o di doversi assumere la responsabilità del pagamento dei costi sanitari delle vittime e di essere coinvolti in lunghi processi. Ma la situazione sta cambiando. A seguito del contenzioso di pubblico interesse instaurato dalla SaveLIFE Foundation, nel 2016 la Corte suprema dell’India ha stabilito che i passanti possono ora prestare soccorso e assistenza alle vittime di incidenti stradali senza temere di incorrere in multe o maltrattamenti.

Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti, Tewari è stato nominato “Next Generation Leader” dalla rivista Time nel 2015.

  • 10.000

    Agenti di polizia formati da SaveLIFE

  • 150.000

    Morti all’anno sulle strade dell’India

  • 50%

    Percentuale di vite che possono essere salvate grazie a un rapido intervento

Il programma

Rolex Awards for Enterprise

Scopri

Condividi questa pagina