Un ponte verso il futuro

clockTempo di lettura: 1m10s
scroll-down

Rolex ha instaurato una lunga e proficua collaborazione con l’Ecole polytechnique fédérale de Lausanne (EPFL), istituto politecnico svizzero rinomato in tutto il mondo.

Il simbolo del profondo legame tra Rolex e l’EPFL di Losanna è il Rolex Learning Center. Inaugurato nel 2010, questo edificio dall’emblematica architettura definita da curve armoniose incarna perfettamente l’idea di spazio di dialogo intellettuale e biblioteca.

L’opera è stata progettata per l’EPFL dallo studio architettonico giapponese SANAA, co-fondato da Kazuyo Sejima e Ryue Nishizawa, vincitori del Premio Pritzker. Il modello architettonico è il simbolo dell’apertura necessaria per favorire il progresso scientifico e l’istruzione.

Il Rolex Learning Center è stato finanziato per la metà da fondi privati. Rolex ha risposto senza esitazioni all’appello dell’EPFL, divenendone il principale sostenitore. Diversi sono i fattori che hanno determinato questa scelta.

Negli anni ’70, Rolex ha modificato radicalmente il suo approccio alle attività di ricerca e sviluppo, iniziando ad accogliere scienziati nelle sue équipe fino ad allora composte da orologiai, meccanici e ingegneri. Per trovare questi profili scientifici, l’azienda si è naturalmente rivolta all’EPFL, istituto rinomato in tutto il mondo per l’alto livello della sua offerta formativa in ambito scientifico e tecnologico e per i suoi progetti di ricerca all’avanguardia nel campo della scienza e dell’ingegneria. Inoltre, Rolex condivide con l’EPFL i valori di qualità, eccellenza ed esperienza tecnica messi a frutto nella progettazione e nella produzione dei suoi orologi.

Molti degli ingegneri che lavorano da Rolex sono laureati in fisica, ingegneria meccanica, scienza dei materiali, microtecnologia e tecnologia dell’informazione presso l’EPFL. Data la qualità degli strumenti analitici messi a disposizione dei ricercatori, Rolex ha affidato alcuni progetti ai dipartimenti di ricerca dell’istituto. L’azienda sponsorizza inoltre borse di dottorato di ricerca in scienze applicate.

Il legame tra Rolex e l’EPFL continua a consolidarsi. A novembre del 2016, l’università ha presentato ArtLab, iniziativa dedicata allo studio dei punti di contatto tra scienza e arte. Rolex ha sponsorizzato uno spazio espositivo nell’edificio progettato dall’architetto giapponese Kengo Kuma.

L’EPFL collabora con un’ampia rete di partner, tra cui organizzazioni coinvolte in ambito industriale ed economico, con l’obiettivo di promuovere un impatto positivo sul futuro. Quest’obiettivo, che si inscrive nell’ottica di contribuire all’avanzamento delle conoscenze umane, è condiviso da Rolex e dall’EPFL.

Tramandare la conoscenza

Scienza

Scopri

Condividi questa pagina