Maria E. Manteca OñateUna forza della natura

Data di pubblicazione: 2000clockTempo di lettura: 50s
scroll-down

Per quasi 30 anni, Maria Eliza Manteca Oñate ha lavorato incessantemente per risolvere i danni ambientali nelle Ande ecuadoriane, convincendo i contadini che è possibile vivere di agricoltura senza danneggiare i terreni.

ubicazioneEcuador

Maria Eliza Manteca Oñate ha tutte le ragioni di essere felice. La sua solitaria crociata per porre rimedio a decenni di cattive pratiche agricole sta lasciando il segno nel suo amato Ecuador. I sistemi sviluppati dalla sua Fondazione Golondrinas oggi hanno il sostegno del governo nel quadro di una politica che mette al centro le cosiddette granjas integradas, ovvero le fattorie integrate.

Mi sono riproposta di trovare un modo per guadagnare denaro in modo da poter tornare nel mio villaggio a lavorare insieme alla gente del posto e trovare modi per migliorare le loro condizioni economiche.

Le pratiche agricole distruttive e lo sfruttamento eccessivo del legname hanno causato la distruzione di oltre il 90% delle foreste dell’Ecuador, con effetti catastrofici sull’ambiente e sulle persone. Determinata a proteggere quanto rimaneva delle foreste e a migliorare le condizioni di vita degli abitanti del luogo, nel 1991 questa ex infermiera ha fondato, nei pressi del suo villaggio natale, una riserva naturale che è poi diventata la Fondazione Golondrinas. Nel 1998, usando le rendite del suo ostello di Quito, ha creato una fattoria modello, Peña Negra, in cui grandi e piccoli possono imparare a proteggere la terra e a ricavarne di che vivere; questi sforzi in favore dell’ambiente le sono valsi un Premio Rolex e hanno dato i loro frutti.

La fattoria al centro del progetto, interamente riforestata, ospita oggi 55 specie vegetali e i contadini stanno applicando la permacoltura e altre tecniche introdotte dalla Fondazione. Una seconda fattoria, centrata sulle piantagioni di caffè, sta nascendo nella vicina Santa Rosa. Gli studenti sono i benvenuti, e Manteca incoraggia le ricerche sulle piante officinali della foresta pluviale. Inoltre, c’è in previsione l’apertura di un altro ostello per generare ulteriori redditi.

  • 1.400

    Dimensioni in ettari della Riserva Golondrina, oggi area forestale protetta, che Manteca progetta di estendere a 25.000 ettari

  • 1.350 m

    Altitudine della seconda fattoria modello, Santa Rosa

Il programma

Rolex Awards for Enterprise

Scopri

Condividi questa pagina