Rodrigo MedellínL’uomo dei pipistrelli messicano

Data di pubblicazione: 2008clockTempo di lettura: 3 min
scroll-down

Rodrigo Medellín, ambientalista messicano, sta lottando contro i molti pericoli che minacciano l’esistenza dei pipistrelli – il più grande dei quali è l’ignoranza.

ubicazioneMessico

Importanti vettori dell’impollinazione e predatori di insetti, i pipistrelli sono, con poche eccezioni, estremamente utili agli uomini. Rodrigo Medellín, a capo del Programma per la protezione dei pipistrelli messicani, ha dedicato oltre trent’anni ad attività di ricerca, insegnamento e sensibilizzazione per salvare i pipistrelli del suo paese.

I pipistrelli sono la specie che riceve il trattamento più ingiusto di tutte. Uccidiamo anche i ragni e i serpenti, ma i pipistrelli sono molto più utili. Se lavori alla salvaguardia delle balene, non hai nessun problema di immagine.

I pipistrelli impollinano i fiori e disperdono i semi di migliaia di specie vegetali, contribuendo alla rinascita delle foreste. Sono dei guardiani naturali che ci difendono dagli insetti notturni e si nutrono, ogni notte, di parassiti in una quantità quasi equivalente al loro peso.

Nonostante ciò, il numero di pipistrelli sta subendo un calo in tutto il mondo. Medellín si dedica con passione alla causa di questi mammiferi, lavorando sul campo e in laboratorio in collaborazione con governi e aziende e sensibilizzando il pubblico.

Il suo attivismo sta dando buoni risultati. Insieme al suo team di 30 dottorandi e colleghi identifica i siti prioritari fra le circa 30.000 caverne del Messico e sviluppa programmi di protezione rivolti alle specie a rischio. Nel 2013, insieme ad alcuni ufficiali governativi messicani ha dichiarato che il pipistrello dal naso lungo minore non era più a rischio di estinzione. Nel 2015, Medellín ha avviato una collaborazione con il progetto statunitense Tequila Interchange Project per assicurare l’impollinazione dell’agave blu – la pianta all’origine del prodotto più esportato del Messico, la tequila – da parte dei pipistrelli. I pipistrelli dal naso lungo si nutrono del nettare delle agavi blu, ma le tecniche agricole hanno messo a rischio la sopravvivenza di questa pianta, e di conseguenza dei pipistrelli. Il progetto ha già dato origine alla prima tequila certificata “bat‑friendly”, prodotta senza pregiudicare l’esistenza di questi animali.

  • 1.116

    Specie di pipistrelli al mondo

  • 85

    Specie di pipistrelli a rischio di estinzione

Il programma

Rolex Awards for Enterprise

Scopri

Condividi questa pagina