Sebastian ChuwaDue milioni di alberi

Data di pubblicazione: 2002clockTempo di lettura: 45s
scroll-down

Il botanico Sebastian Chuwa ha unito la popolazione della Tanzania settentrionale nella creazione di un futuro sostenibile attraverso un massiccio progetto di rimboschimento.

ubicazioneTanzania

Sebastian Chuwa si è accorto che in Tanzania, suo paese nativo, la gente stava perdendo la capacità di mantenersi. L’agricoltura di sussistenza praticata da una popolazione povera e in costante crescita stava portando al disboscamento, minacciando ulteriormente un ecosistema già fragile. Per contrastare questo fenomeno, Chuwa ha lanciato un programma intensivo di rimboschimento e di educazione ambientale vicino al Monte Kilimangiaro, dove viveva.

Nel mio paese gli sforzi a favore dell’ambiente avranno valore solo se l’educazione ambientale partirà dalla base.

La pazienza e la perseveranza dell’appassionato ambientalista, mancato nel 2014, hanno spinto le comunità ad agire, gettando i semi di un futuro migliore attraverso un progetto informale di rimboschimento nella Tanzania settentrionale, che ha incluso anche il pregiato ebano africano, detto mpingo. Migliaia di bambini delle scuole sono stati coinvolti nel progetto e incoraggiati a piantare alberelli.

Chuwa ha affermato che, grazie al Premio Rolex, nel 2004 ha potuto raggiungere l’incredibile traguardo di 1 milione di alberi piantati. Il premio ha inoltre permesso al suo African Blackwood Conservation Project (ABCP - Progetto per la conservazione dell’ebano africano) di sviluppare un vivaio di mpingo e di acquistare un veicolo a trazione integrale, elemento chiave per il successo del progetto. Nel 2010 Chuwa ha celebrato il traguardo di 2 milioni di alberi piantati e si è impegnato a piantarne altri 5 milioni nei successivi cinque anni.

Dopo la morte di Chuwa, la famiglia ha portato avanti i suoi progetti, rinnovando il vivaio e coinvolgendo nuove scuole e comunità nei progetti di rimboschimento. Inoltre, la famiglia ha organizzato iniziative popolari per proteggere lo spartiacque del Monte Kilimangiaro, vitale per l’ecologia del nord della Tanzania.

  • 2 milioni

    Alberi piantati fino al 2010

  • 70-100

    Anni necessari al mpingo per raggiungere la maturità

Il programma

Rolex Awards for Enterprise

Scopri

Condividi questa pagina