scroll-down

Creati per durare nel tempo

Longevità, affidabilità, continuità

Hans Wilsdorf era estremamente lungimirante e i progressi da lui incoraggiati nell’ambito del design, dei materiali e della tecnica hanno reso durevoli anche i suoi orologi. “Perpetual”, come indica il nome stesso. Nel XXI secolo i traguardi da lui raggiunti sono radicati nella cultura aziendale di Rolex: i suoi valori sono difesi e l’eccellenza caratterizza tutti gli aspetti della produzione. Da Rolex tutti gli artigiani, gli ingegneri e gli scienziati sono fieri di proteggere e sviluppare la straordinaria qualità a cui il Marchio deve il proprio prestigio.

Ancor oggi il pensiero di Hans Wilsdorf sembra incredibilmente moderno. Grazie al suo rotore Perpetual, l’Oyster non necessita di una fonte di energia esterna e si carica automaticamente tramite i delicati movimenti del polso. L’Oyster Perpetual è un orologio perfetto per i nostri tempi: creato per durare nel tempo e pensato per essere custodito e tramandato.

Il movimento a carica automatica è una prodigiosa meraviglia meccanica, in cui i minuscoli elementi che compongono le centinaia di componenti sono prodotti in modo rigoroso e perfettamente racchiusi nella cassa impermeabile. Tuttavia durare nel tempo e saper indicare sempre l’ora con precisione va al di là del virtuosismo tecnico, e richiede la ferma convinzione che i miglioramenti continui e l’eccellenza costante gioveranno alle generazioni future. Tale filosofia ha incoraggiato Rolex a continuare a spingersi oltre i limiti in tutti gli aspetti del proprio lavoro. Quando si mira all’eccellenza costante, niente è lasciato al caso: dagli appositi macchinari che il Marchio ha ideato per produrre e collaudare gli orologi, ai laboratori dove si svolgono le attività di ricerca e sviluppo, passando per gli atelier, costantemente ottimizzati per garantire un lavoro di straordinaria qualità. Ogni orologio deve essere la migliore versione possibile del suo modello. Il miglior esempio di questa ricerca costante dell’eccellenza è la supremazia tecnica del Marchio nel campo dell’impermeabilità.

Nel 1926 Hans Wilsdorf presentò l’Oyster, il primo orologio da polso impermeabile mai realizzato. Più di 30 anni dopo, nel 1960, il savoir-faire di Rolex riuscì a far arrivare un segnatempo nel punto più profondo dell’oceano, la fossa delle Marianne, a bordo del Trieste. Ad oggi sono state condotte solo due spedizioni di questo tipo. La più recente risale al 2012, quando l’esploratore e regista James Cameron ha raggiunto la zona più profonda della fossa con un orologio sperimentale, il Rolex Deepsea Challenge, fissato su un braccio idraulico del suo sommergibile. Proprio come la prima volta, l’orologio è stato in grado di indicare con precisione l’ora a una profondità di quasi 11 chilometri, resistendo ad una pressione di più di 12 tonnellate sul vetro, senza subire alcun danno.

  • Nel 1960 il savoir-faire di Rolex riuscì a far arrivare un orologio sperimentale, il Deep Sea Special, nel punto più profondo dell’oceano, la fossa delle Marianne, a bordo del Trieste.

  • Nel 2012 l’esploratore e regista James Cameron ha raggiunto la zona più profonda della fossa con un altro orologio sperimentale, il Rolex Deepsea Challenge, fissato su un braccio idraulico del suo sommergibile.

Rolex ha creato orologi ideali per qualsiasi utilizzo: immersioni, sport automobilistici, alpinismo, viaggi in aereo, in barca a vela ed esplorazioni. I modelli sono stati costantemente aggiornati nel corso degli anni e arricchiti di nuovi elementi, per migliorarne la funzionalità e garantire a chi li indossa la massima sicurezza.

A riprova dell’introduzione continua di invenzioni, design e soluzioni ingegneristiche inedite, si ricordano gli oltre 500 brevetti depositati da Rolex, che riguardano dettagli quali gli inserti nella lunetta o i sofisticatissimi meccanismi interni degli orologi. Lo scappamento Chronergy è una di queste migliorie tecniche. Grazie al suo movimento alternato, che produce il caratteristico “tic-tac” dell’orologio meccanico, tale componente svolge un ruolo fondamentale nella misurazione del tempo da parte del movimento. È un prodigio della microtecnica, che Rolex realizza con la massima precisione, mettendo in campo tutta la sua inventiva e la sua perizia.

Nuove procedure hanno perfezionato al contempo l’estetica degli orologi, naturalmente senza compromettere la loro leggendaria solidità. Il disco in ceramica rossa e blu della lunetta Cerachrom del GMT-Master II ha richiesto anni di ricerca e sviluppo: per realizzare la lunetta bicolore sono infatti necessari un mix di complessi composti chimici e un procedimento unico di rifinitura. Dopo il trattamento termico, tale disco è così robusto da essere praticamente antiscalfitture.

Molte altre innovazioni testimoniano l’eccellenza della ricerca Rolex nel settore dei materiali, tra cui l’esclusivo oro Everose, con le sue suggestive sfumature rosa, e l’acciaio Oystersteel, una superlega di acciaio unica che assicura una maggiore resistenza alle scalfitture e agli urti e presenta un aspetto incredibilmente brillante dopo la lucidatura.

Il movimento a carica automatica è una prodigiosa meraviglia meccanica, in cui i minuscoli elementi che compongono le centinaia di componenti sono prodotti in modo rigoroso e perfettamente racchiusi nella cassa impermeabile.

Tutti i modelli sono prodotti in Svizzera, il che consente a Rolex di controllare la qualità dall’inizio alla fine. Gli orologi sono realizzati in quattro siti, dove i componenti fondamentali sono progettati e costruiti. Tutte le fasi della produzione si svolgono internamente, dalla fusione dell’oro alla lavorazione della molla e del perno minuscoli, passando per la realizzazione delle casse e l’assemblaggio finale. Tutti i movimenti sono certificati dal COSC (Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres) prima di essere inseriti nella cassa. In seguito Rolex sottopone l’orologio nel suo insieme a dei test rigorosi, per accertarsi che meriti la certificazione di Cronometro Superlativo, uno status simboleggiato dal sigillo verde che accompagna ogni orologio Rolex ed è corredato da una garanzia internazionale di cinque anni.

Un orologio Rolex è un capolavoro, la cui bellezza risiede non solo nell’estetica, ma anche e soprattutto nei suoi meccanismi interni e nel suo funzionamento. In un’epoca in cui tutto sembra effimero, un segnatempo Rolex è un tesoro da custodire, che ricorda i valori da difendere e da tramandare. Fa parte di un universo di eccellenza firmato Rolex, e rappresenta una scelta improntata all’ottimismo e un investimento nel futuro. È intramontabile.

La nostra visione fondatrice

Perpetual

Scopri

Condividi questa pagina